Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Lorenzo da Brindisi

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaAggredì il fratello causandogli lesioni permanenti, obbligo di dimora per 56enne di Agerola

Cronaca

Agerola, cronaca, aggressioni, minacce

Aggredì il fratello causandogli lesioni permanenti, obbligo di dimora per 56enne di Agerola

Nella mattinata del 15 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Amalfi (SA), coordinati dal capitano Alessandro Bonsignore, unitamente a quelli della locale Stazione, hanno eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare personale dell'obbligo di dimora nel Comune di Agerola nei confronti di un 56enne del luogo

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 16 febbraio 2024 13:24:49

Nella mattinata del 15 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Amalfi (SA), coordinati dal capitano Alessandro Bonsignore, unitamente a quelli della locale Stazione, guidati dal comandante Marco Marcocci, hanno eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare personale dell'obbligo di dimora nel Comune di Agerola, emessa, su richiesta della Procura, dal G.I.P. del Tribunale di Salerno nei confronti di un 56enne del luogo per "atti persecutori e lesioni personali aggravate".

Una misura scaturita a seguito della denuncia presentata dal fratello dell'indagato che tra novembre 2023 e gennaio 2024 avrebbe subito condotte vessatorie e minacciose nei suoi riguardi, finanche sfociate in un'aggressione fisica cagionante danni permanenti alla gamba.

Il provvedimento è ovviamente suscettibile di impugnazione e le accuse così formulate saranno sottoposte al vaglio del giudice nelle fasi ulteriori del procedimento.

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Aggredì il fratello causandogli lesioni permanenti, obbligo di dimora per 56enne di Agerola<br />&copy; Massimiliano D'Uva Aggredì il fratello causandogli lesioni permanenti, obbligo di dimora per 56enne di Agerola © Massimiliano D'Uva

rank: 106514100

Cronaca

Cronaca

Tragedia in Liguria: inghiottito dalle sabbie mobili mentre fa il bagno

Un momento di svago si è trasformato in tragedia al lago di Giacopiane, dove un uomo di 40 anni, residente a Santo Stefano d'Aveto, è scomparso dopo essere stato inghiottito dalle sabbie mobili. Ad informarci è SkyTg24. L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri, sabato 20 luglio, sotto gli occhi...

Cronaca

Maiori, sfiorata tragedia in mare: motoscafo sperona piccola imbarcazione. Due giovani in ospedale

Nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 20 luglio, si è verificato a Maiori un grave incidente in mare, nello specchio d'acqua antistante la foce del torrente Reginna Major. Due ragazzi del posto, di 17 e 20 anni, mentre pescavano tranquillamente a bordo del loro gozzo, si sono accorti di un grosso motoscafo...

Cronaca

Battipaglia, consegnato alla Guardia di Finanza un immobile confiscato ai clan

L'Agenzia del Demanio ha consegnato in uso governativo alla Guardia di Finanza l'edificio "Hermada", un immobile confiscato a Battipaglia, in provincia di Salerno, che è stato recentemente ristrutturato per ospitare i militari della Compagnia. L'immobile, sviluppato su cinque piani per una superficie...

Cronaca

Spari in un lido a Torre Annunziata, panico tra i bagnanti

Momenti di paura ieri pomeriggio a Torre Annunziata, dove due uomini hanno sparato con una mitraglietta al Lido Azzurro, seminando il panico tra i bagnanti. Come scrive il quotidiano "Il Mattino", i due uomini, con il volto coperto con dei caschi integrali, avrebbero prima inseguito una persona, poi...