Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Cristina vergine

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaAllarme inquinamento fiume Sarno da Scafati a Castellammare: chiazza in mare e affluenti marroni

Cronaca

Scafati, Castellammare di Stabia, fiume Sarno, inquinamento

Allarme inquinamento fiume Sarno da Scafati a Castellammare: chiazza in mare e affluenti marroni

Borrelli: “Così da anni ma il contrasto agli sversamenti abusivi sempre troppo blando. Subito controlli sulle industrie conserviere.”

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 4 luglio 2023 11:43:47

Si è accesa la spia rossa per quanto concerne i livelli di inquinamento del fiume Sarno: da Scafati a Castellammare di Stabia (zona Rovigliano) la situazione è allarmante.

Nel comune stabiese si è formata in mare un'enorme chiazza nera che si vede anche a distanza. La polizia ambientale sospetta che dietro questa presenza di acqua sporca che arriva alla foce del Sarno vi sia la mano dell'uomo. Infatti sarebbero numerose le aziende che, approfittando anche delle abbondanti piogge dei giorni scorsi, sversano illecitamente nel fiume una quantità di materiale che dovrebbe passare per i depuratori.

A Scafati, invece, le acque del Rio Sguazzatoio si sono tinte di marrone come anche hanno documentato e raccontato alcuni cittadini che si sono rivolti al deputato dell'alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli:

"Questo è il Rio Sguazzatoio che confluisce nell'Alveo Nocerino Sarnese che a sua volta si unisce al Sarno a pochi metri dalla Caserma dei Carabinieri in via Oberdan. È una storia che si ripete ogni anno in questo periodo in contemporanea alla maggiore attività delle industrie conserviere e tra poco come ogni anno inizierà la puzza nauseabonda."

"Sono anni che il fiume Sarno fa parlare di sé per l'inquinamento, i miasmi e le malattie che causa alla popolazione. Eppure tutto continua a procedere sempre nella stessa direzione. La Regione Campania lavora ad un progetto che punta al disinquinamento del fiume entro il 2025 ma l'obiettivo sembra, ad oggi, essere ben lontano se la logica del profitto e del risparmio prende il sopravvento su quella della difesa della natura e se non ci si adopera nel contrastare, nei fatti e non più a parole, quelle aziende scorrette e criminali che sversano liquami e residui di lavorazioni in acqua e gli scarichi abusivi delle abitazioni."- dichiara Borrelli- "Abbiamo allertato l'assessorato regionale ed il ministero dell'ambiente per intensificare gli interventi. Nel frattempo abbiamo chiesto alla Polizia Ambientale e all'Arpac di effettuare verifiche e controlli a tappeto a Castellammare, Scafati e tutti i comuni dove è più alta e la presenza di industrie conserviere."

Fonte: Occhi su Salerno

Galleria Fotografica

rank: 101223103

Cronaca

Cronaca

Occupava abusivamente 365 metri quadri di spiaggia libera, denunciato gestore a Casal Velino

Nell'ambito dell'attività di monitoraggio e controllo del litorale di competenza, il personale del dipendente Ufficio Locale Marittimo di Acciaroli, congiuntamente con personale dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, ha accertato nel litorale ricadente nel Comune di Casal Velino (SA) una abusiva...

Cronaca

Sequestrate 38 piante di marijuana nell'avellinese: crescevano rigogliose sul suolo demaniale

Continua senza sosta l'attività di controllo del territorio coordinata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino, guidata dal Colonnello Salvatore Minale, mirata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. In un'operazione congiunta, i militari della Tenenza e della Stazione...

Cronaca

Da Boscoreale ad Eboli per spacciare droga: nei guai 4 persone

In data odierna, i Carabinieri di Salerno hanno dato esecuzione a un'ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 4 soggetti - di cui 3 destinatari della misura degli agli arresti domiciliari, 1 dell'obbligo...

Cronaca

Napoli, scoperto lido abusivo a Coroglio: scattano denunce e sequestri

Gli agenti della Polizia Locale di Napoli ha condotto una vasta operazione congiunta in collaborazione con la Capitaneria di Porto, la Guardia di Finanza e il Commissariato di Bagnoli nell'area di Coroglio, precedentemente nota come ex Sbarcatoio di Nisida. Al termine dei controlli, che hanno visto l'impiego...