Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Ermenegildo martire

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaAttestava false gravidanze per ottenere indebitamente i sussidi: donna arrestata a Roma per truffa

Cronaca

Roma, truffa, false gravidanze, arresto

Attestava false gravidanze per ottenere indebitamente i sussidi: donna arrestata a Roma per truffa

Una donna ha fornito al suo datore di lavoro e all'INPS certificazioni, poi rivelatesi fasulle, su cinque presunte maternità tra il 2014 e il 2019, seguite da dodici "gravidanze a rischio" negli anni successivi, riuscendo così a incassare la considerevole somma di 111.000 euro dall'istituto di previdenza

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 13 febbraio 2024 10:42:38

Attestava false gravidanze per ottenere i sussidi per la maternità. È accaduto a Roma, dove una donna ha fornito al suo datore di lavoro e all'INPS certificazioni, poi rivelatesi fasulle, su cinque presunte maternità tra il 2014 e il 2019, seguite da dodici "gravidanze a rischio" negli anni successivi, riuscendo così a incassare la considerevole somma di 111.000 euro dall'istituto di previdenza.

Tuttavia, le suddette maternità e gravidanze si sono rivelate completamente fittizie: Benedetta, Angelica, Abramo, Letizia e Ismaele non erano mai nati. I certificati medici che attestavano le gravidanze a rischio successive erano stati anch'essi falsificati, consentendo alla truffatrice di ottenere un congedo di maternità anticipato.

Per ingannare il datore di lavoro e i colleghi, la donna si presentava sul posto di lavoro con una falsa pancia, ottenuta attraverso l'uso di un cuscino nascosto sotto i vestiti. La scoperta dell'inganno è avvenuta grazie alle indagini dei Carabinieri del lavoro, che hanno ricevuto segnalazioni anonime e hanno deciso di monitorare la donna da vicino, presentandosi in borghese. L'indagine ha rivelato che la truffatrice era stata incredibilmente abile nell'artificio: aveva compilato certificati medici falsi, copiato le firme dei medici e addirittura rubato i timbri del policlinico Umberto I per creare documenti contraffatti, che poi presentava all'ASL. Questi documenti, purtroppo, sono stati accettati e convalidati dall'ASL stessa, che non ha posto troppi dubbi sulla loro autenticità, e successivamente trasmessi al datore di lavoro e all'INPS.

In seguito al processo, la donna è stata condannata in primo grado a un anno e otto mesi di carcere per truffa, mentre il suo compagno è stato condannato a sette mesi per complicità nel reato di truffa aggravata ai danni dello Stato.

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Attestava false gravidanze per ottenere indebitamente i sussidi: donna arrestata a Roma per truffa<br />&copy; Foto da Pexels Attestava false gravidanze per ottenere indebitamente i sussidi: donna arrestata a Roma per truffa © Foto da Pexels

rank: 10187103

Cronaca

Cronaca

Tragedia a Cava de’ Tirreni, donna viene investita da un camion e perde la vita

Tragedia questa mattina a Cava de' Tirreni, dove una donna ha perso la vita in un grave incidente stradale nella frazione di Pregiato. Come riporta Ulisse Online, la donna è stata investita da un camion mentre attraversava la strada in via Aniello Salsano. Come hanno raccontato alcuni testimoni, l'uomo...

Cronaca

Non pagano accise sui prodotti energetici: sequestro da 40 milioni di euro e 10 indagati a Nocera Inferiore

Nella mattinata di ieri, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro preventivo di beni, valori mobiliari ed immobili, per un importo complessivo di circa 40 milioni di euro, procedendo contestualmente alla notifica di un avviso di conclusione...

Cronaca

Vigile urbano aggredito nel Napoletano, tre denunciati. Borrelli (Avs): «Meritano una pena severissima»

Sono stati identificati gli aggressori che nel pomeriggio di domenica 7 aprile hanno massacrato, con calci e pugni, un agente della Polizia Municipale fuori servizio come denunciato dal deputato dell'Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli che ha pubblicato il video del pestaggio contribuendo...

Cronaca

A Vico Equense la fiaccolata per Francesco "Ciccio" Vanacore: cittadini chiedono giustizia per il 62enne scomparso

Si è svolta ieri sera, a Vico Equense, partire dalle 21:00, la fiaccolata in memoria di Francesco Vanacore, il 62enne che ha perso la vita alcuni giorni fa al Policlinico Federico II di Napoli. La comunità si è riunita nel Piazzale della Circumvesuviana, poi ha proseguito verso la chiesa di San Ciro...

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.