Ultimo aggiornamento 10 minuti fa S. Aurelio vescovo

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaBimba di 19 mesi in rianimazione, lo sfogo del padre sui social: «A Battipaglia il medico non ha voluto visitarla!»

Cronaca

Battipaglia, Napoli, sanità, rianimazione, cronaca, social

Bimba di 19 mesi in rianimazione, lo sfogo del padre sui social: «A Battipaglia il medico non ha voluto visitarla!»

Una bambina di 19 mesi è ricoverata in Rianimazione presso l'ospedale Santobono di Napoli e sta lottando per la vita

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 5 dicembre 2023 10:59:06

Una bambina di 19 mesi è ricoverata in Rianimazione presso l'ospedale Santobono di Napoli e sta lottando per la vita.

Il padre della bambina ha raccontato tutta la storia in un messaggio condiviso sui social, spiegando di averla portata prima all'ospedale di Battipaglia: "Le condizioni non erano delle migliori, respirava male con un brutto affanno ed era dormiente. Arrivati in reparto la piccola viene accolta in modo amorevole dagli infermieri i quali iniziano a prendere i primi risultati, saturazione e glicemia, del pediatra ancora nulla. Nel frattempo arriva una bimba che poverina anche lei non stava benissimo e vomita davanti l'ingresso dello studio dove eravamo noi in visita".

Poi il racconto si incentra sul comportamento del pediatra di turno: "Ci invita , senza neanche degnarsi di guardare nostra figlia, ad uscire fuori dallo studio e dare precedenza alla bimba perché aveva vomitato. Restiamo impietriti chiedendo il motivo e lui risponde che l'altra bambina aveva la febbre, io rispondo che mia iglia non ha febbre ma sembra svenuta e lo imploro almeno a visitarle le spalle ma lui ci invita ad uscire perché ritiene l'altro caso più grave, a quel punto andiamo via denunciando tutto a carabinieri telefonicamente i quali ci assicurano che la telefonata viene registrata in caso in cui succedesse qualcosa alla bambina".

Dopo questo episodio, i genitori decidono di lasciare l'ospedale: "Scappiamo di corsa all'ospedale San Leonardo dove mia figlia arriva con la saturazione a 67 e le viene messo subito l'ossigeno , purtroppo passano le ore e la situazione peggiora e la piccola viene trasportata d'urgenza al Santobono di Napoli a mezzanotte e trenta. La mia cucciola è in rianimazione".

Fonte: Il Portico

Galleria Fotografica

Ospedale di Battipaglia<br />&copy; Google Maps Ospedale di Battipaglia © Google Maps

rank: 101817102

Cronaca

Cronaca

Spari in un lido a Torre Annunziata, panico tra i bagnanti

Momenti di paura ieri pomeriggio a Torre Annunziata, dove due uomini hanno sparato con una mitraglietta al Lido Azzurro, seminando il panico tra i bagnanti. Come scrive il quotidiano "Il Mattino", i due uomini, con il volto coperto con dei caschi integrali, avrebbero prima inseguito una persona, poi...

Cronaca

Tragedia a Torre del Greco, ragazzo di 17 anni annega in mare

Un ragazzo di 17 anni è morto annegato a Torre del Greco, vicino a una spiaggia libera di via Litoranea. La tragedia, come riporta Repubblica, si è consumata nella giornata di ieri. A perdere la vita è Piero Cirillo di Boscotrecase. Il ragazzo aveva deciso di concedersi qualche momento di relax al mare...

Cronaca

Salerno, detenuto aggredisce compagno di cella con una lametta: l'uomo non ce l'ha fatta

Episodio choc nel carcere di Salerno, dove ieri sera - 18 luglio - un detenuto magrebino, armato di una lametta, ha aggredito e sgozzato un connazionale al culmine di una lite. L'aggressore, un 24enne, è stato prontamente bloccato dagli agenti della polizia penitenziaria. La vittima, un 30enne magrebino,...

Cronaca

Tentativi di truffe agli anziani in Costiera Amalfitana: prestare attenzione

I Carabinieri segnalano nuovi tentativi di truffe agli anziani in Costiera Amalfitana e invitano tutti i cittadini a prestare massima attenzione e a istruire gli anziani sui comportamenti da adottare per evitare di cadere in inganno. È importante evitare di fornire i propri dati al telefono e di aprire...