Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Federico vescovo

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaNapoli, bimba rischia di soffocare a causa di una caramella: provvidenziale l'intervento di due carabinieri

Cronaca

Napoli, carabinieri, cronaca, soffocamento

Napoli, bimba rischia di soffocare a causa di una caramella: provvidenziale l'intervento di due carabinieri

Il maresciallo Repossi e il carabiniere Bruno, intervenuti prontamente, hanno capito immediatamente cosa stava accadendo e hanno tentato la manovra di Heimlich

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 19 ottobre 2023 10:50:52

Ieri, mercoledì 18 ottobre, una pattuglia dei carabinieri, durante il suo giro di perlustrazione a Calata Ponte di Casanova a due passi da piazza Nazionale, si è trovata ad affrontare una situazione di emergenza. Una bambina di 9 anni stava soffocando a causa di una caramella dura.

Come scrive il quotidiano "Il Mattino", il maresciallo Repossi e il carabiniere Bruno, intervenuti prontamente, hanno capito immediatamente cosa stava accadendo e hanno tentato la manovra di Heimlich. Tuttavia, la bambina aveva il volto bluastro e dalla bocca usciva del sangue. I militari hanno quindi deciso di portare la bimba al pronto soccorso più vicino a bordo della gazzella.

Arrivati al pronto soccorso dell'ospedale Santissima Annunziata, i medici sono riusciti a salvare la bambina. Il padre della piccola è arrivato e ha ringraziato i carabinieri e i medici per il loro intervento decisivo.

La bambina, dopo le prime cure, è stata affidata al padre e sta bene, ma dovrà comunque effettuare altri accertamenti.

Fonte: Positano Notizie

Galleria Fotografica

Carabinieri Carabinieri

rank: 10015109

Cronaca

Cronaca

Positano, divieto di balneazione sulla spiaggia del Fornillo: ARPAC rileva enterococchi intestinali oltre il limite

Con un'apposita ordinanza sindacale, il 17 luglio, a Positano, è stato disposto il divieto di balneazione temporaneo nella Spiaggia del Fornillo. Il 15 luglio, infatti, gli esiti dei prelievi ARPAC hanno dato il valore di 782 n/100ml Enterococchi intestinali, su un limite di 200. Per questo, in attesa...

Cronaca

Incidente sull'A2: le vittime sono marito e moglie, gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza

Sono gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, le vittime dell'incidente verificatosi questa mattina sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli. Wilma e Mario erano molto conosciuti ed apprezzati per la loro professionalità e per la dedizione...

Cronaca

Apprensione in spiaggia ad Atrani, ragazzo accusa malore: soccorso da medico in vacanza

Momenti di apprensione questa mattina, intorno alle 12:30. Come scrive Il Vescovado, un ragazzo ha accusato un malore improvviso mentre si trovava sull'arenile del borgo di Atrani Ad evitare il peggio è stato un medico in vacanza che, trovandosi in spiaggia e notando l'accaduto, è subito intervenuto,...

Cronaca

Le vittime dell’incidente sull’A2 erano gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza: annullato spettacolo a Pellezzano

Nel maxi incidente di questa mattina, a Eboli, in autostrada, sono morti i noti avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, professionisti stimati e conosciuti, impegnati anche nell'associazionismo e nello sport. «È impossibile trovare le parole giuste per rappresentare il dolore...