Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Federico vescovo

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaSi finge postino e truffa un’anziana di Vico Equense per oltre 10mila euro, arrestato 20enne

Cronaca

Vico Equense, truffa, arresto

Si finge postino e truffa un’anziana di Vico Equense per oltre 10mila euro, arrestato 20enne

La vittima era stata contattata da un truffatore che, presentatosi come "maresciallo dei carabinieri", intimava alla malcapitata di consegnare i soldi al "postino" che di lì a poco l'avrebbe raggiunta di persona per risolvere un guaio della figlia, che era "bloccata in Posta"

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 24 agosto 2023 12:06:17

Nella mattinata di ieri, 23 agosto, i carabinieri della compagnia di Sorrento, hanno tratto in arresto un 20enne di Napoli.

 

Secondo l'indagine, svolta dai militari della stazione di Vico Equense e coordinata dalla Procura di Torre Annunziata, l'indagato avrebbe commesso, in concorso con un'altra persona da identificare, una truffa aggravata dall'età avanzata della vittima nonché dalla rilevante entità del danno patrimoniale cagionato alla stessa.

 

I fatti risalgono allo scorso 20 maggio, quando il giovane (insieme a un complice) avrebbe truffato una donna 78enne di Vico Equense, ottenendo la somma in contanti di 10mila euro e numerosi monili in oro.

L'anziana era stata contattata per telefono dapprima da un soggetto che, presentatosi come il direttore dello sportello di Poste Italiane, le diceva che la figlia si trovava "bloccata in posta" perché doveva effettuare un pagamento di 15mila euro e non aveva i soldi e che, se non avesse provveduto a questo pagamento, ci sarebbero state "gravi conseguenze" e sarebbero dovuti intervenire i Carabinieri.

Successivamente la vittima veniva contattata da un secondo interlocutore che, presentatosi come "maresciallo dei carabinieri", intimava alla malcapitata di consegnare i soldi e i monili d'oro che aveva in casa al "postino" che di lì a poco l'avrebbe raggiunta di persona.

L'indagine ha portato all'identificazione del giovane ritenuto uno degli autori del reato, anche grazie alla testimonianza della vittima che l'avrebbe riconosciuto.

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Truffa ad anziana di Vico Equense<br />&copy; Massimiliano D'Uva Truffa ad anziana di Vico Equense © Massimiliano D'Uva

rank: 106513103

Cronaca

Cronaca

Positano, divieto di balneazione sulla spiaggia del Fornillo: ARPAC rileva enterococchi intestinali oltre il limite

Con un'apposita ordinanza sindacale, il 17 luglio, a Positano, è stato disposto il divieto di balneazione temporaneo nella Spiaggia del Fornillo. Il 15 luglio, infatti, gli esiti dei prelievi ARPAC hanno dato il valore di 782 n/100ml Enterococchi intestinali, su un limite di 200. Per questo, in attesa...

Cronaca

Incidente sull'A2: le vittime sono marito e moglie, gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza

Sono gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, le vittime dell'incidente verificatosi questa mattina sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli. Wilma e Mario erano molto conosciuti ed apprezzati per la loro professionalità e per la dedizione...

Cronaca

Apprensione in spiaggia ad Atrani, ragazzo accusa malore: soccorso da medico in vacanza

Momenti di apprensione questa mattina, intorno alle 12:30. Come scrive Il Vescovado, un ragazzo ha accusato un malore improvviso mentre si trovava sull'arenile del borgo di Atrani Ad evitare il peggio è stato un medico in vacanza che, trovandosi in spiaggia e notando l'accaduto, è subito intervenuto,...

Cronaca

Le vittime dell’incidente sull’A2 erano gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza: annullato spettacolo a Pellezzano

Nel maxi incidente di questa mattina, a Eboli, in autostrada, sono morti i noti avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, professionisti stimati e conosciuti, impegnati anche nell'associazionismo e nello sport. «È impossibile trovare le parole giuste per rappresentare il dolore...