Ultimo aggiornamento 13 minuti fa S. Federico vescovo

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaSi nascondono dentro frigoriferi per rubare elettrodomestici: colpo da mezzo milione di euro per una banda di ladri campani

Cronaca

Furto, cronaca, ladri, bottino, frigoriferi

Si nascondono dentro frigoriferi per rubare elettrodomestici: colpo da mezzo milione di euro per una banda di ladri campani

Le forze dell'ordine sono riuscite a fermare quattro presunti componenti della banda, tutti residenti in Campania, grazie all'operato della Polizia Postale di Milano

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 12 marzo 2024 09:19:27

Una banda di malviventi ha messo a segno una serie di furti dal valore complessivo di oltre mezzo milione di euro, prendendo di mira una nota catena di elettronica. Il modus operandi? Nascondersi all'interno dei frigoriferi in esposizione per poi compiere i colpi al momento opportuno. Nel mirino elettrodomestici, cellulari e altri dispositivi elettronici.

Le forze dell'ordine sono riuscite a fermare quattro presunti componenti della banda, tutti residenti in Campania, grazie all'operato della Polizia Postale di Milano. In seguito a un'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Firenze, i quattro sono stati posti agli arresti domiciliari, misura poi convertita in obbligo di dimora per tre di loro.

L'indagine è stata avviata come prosecuzione di un'operazione più ampia riguardante l'utilizzo di carte di credito rubate durante spedizioni a domicilio. Gli indagati, fingendosi impiegati di banca, riuscivano a carpire i dati sensibili delle carte, incluso il PIN, tramite telefonate ingannevoli ai titolari.

Il Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica di Milano ha rivelato che la banda non si limitava al furto di denaro tramite le carte di credito, ma metteva a segno furti di elettrodomestici, dispositivi elettronici e informatici. La loro serie di colpi ha interessato diverse località, da Lucca a Firenze, passando per Benevento, Albignasego (Padova), Bergamo e Avezzano (Aquila).

Attualmente, il procedimento penale si trova nella fase delle indagini preliminari e gli indagati godono della presunzione d'innocenza, assistiti dalle autorità competenti.

Tuttavia, l'operato delle forze dell'ordine ha permesso di interrompere l'attività criminale di questa pericolosa banda e di portare avanti le indagini per assicurare alla giustizia tutti coloro coinvolti in questi crimini.

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Rubano elettrodomestici nascosti nei frigoriferi<br />&copy; Foto da Pexels Rubano elettrodomestici nascosti nei frigoriferi © Foto da Pexels

rank: 105414109

Cronaca

Cronaca

Positano, divieto di balneazione sulla spiaggia del Fornillo: ARPAC rileva enterococchi intestinali oltre il limite

Con un'apposita ordinanza sindacale, il 17 luglio, a Positano, è stato disposto il divieto di balneazione temporaneo nella Spiaggia del Fornillo. Il 15 luglio, infatti, gli esiti dei prelievi ARPAC hanno dato il valore di 782 n/100ml Enterococchi intestinali, su un limite di 200. Per questo, in attesa...

Cronaca

Incidente sull'A2: le vittime sono marito e moglie, gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza

Sono gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, le vittime dell'incidente verificatosi questa mattina sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli. Wilma e Mario erano molto conosciuti ed apprezzati per la loro professionalità e per la dedizione...

Cronaca

Apprensione in spiaggia ad Atrani, ragazzo accusa malore: soccorso da medico in vacanza

Momenti di apprensione questa mattina, intorno alle 12:30. Come scrive Il Vescovado, un ragazzo ha accusato un malore improvviso mentre si trovava sull'arenile del borgo di Atrani Ad evitare il peggio è stato un medico in vacanza che, trovandosi in spiaggia e notando l'accaduto, è subito intervenuto,...

Cronaca

Le vittime dell’incidente sull’A2 erano gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza: annullato spettacolo a Pellezzano

Nel maxi incidente di questa mattina, a Eboli, in autostrada, sono morti i noti avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, professionisti stimati e conosciuti, impegnati anche nell'associazionismo e nello sport. «È impossibile trovare le parole giuste per rappresentare il dolore...