Ultimo aggiornamento 12 minuti fa S. Lorenzo da Brindisi

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaCastelfiorentino, dopo ennesimo femminicidio è caccia al killer

Cronaca

castel fiorentino, femminicidio, moglie, marito, figlia, figlio, fuga, elicotteri

Castelfiorentino, dopo ennesimo femminicidio è caccia al killer

Klodiana Vefa 37 anni, madre di due figli è stata uccisa ieri con un colpo di pistola dall'ex marito che è ricercato da ieri sera in tutta la Toscana. In azione anche gli elicotteri

Inserito da (Redazione Nazionale), venerdì 29 settembre 2023 22:32:10

A Castelfiorentino ieri, ha perso la vita un'altra donna nell'ennesimo triste conteggio delle vittime di femminicidio.

Klodiana Vefa 37 anni, madre di due figli e di origini albanesi è stata freddata da un colpo di pistola esploso dal marito, muratore albanese che sin da subito si è reso irreperibile.

I due si erano da poco separati e, dopo una discussione in strada, Alfred Vefa, l'ex marito l'ha uccisa non lontano da dove la donna abitava insieme ai due figli.

L'uomo lo cercano da ieri sera, ormai in tutta la Toscana, anche con l'elicottero, ma al momento nessuna traccia di Alfred Vefa.

Alfred, muratore di nazionalità albanese come la vittima, è stato sospettato fin da subito per il delitto. Si è reso subito irreperibile: per i carabinieri, che conducono le indagini coordinate dal pm Ornella Galeotti, sarebbe in fuga con la sua Golf grigia, senza soldi e documenti ma forse con la pistola con cui ha sparato a Klodiana. Il suo telefono risulterebbe spento dalle 19,05 di giovedì sera, quasi mezz'ora prima dell'omicidio.

Ieri la donna doveva trascorrere la serata con un'amica.

Secondo quanto ricostruito la donna ha incrociato l'ex marito per strada. Uno scambio di battute. Lei lo avrebbe spintonato, lui allora avrebbe estratto la pistola sparando 3 colpi ed uccidendola.

Durante la discussione tra i genitori la figlia 14enne, da casa vedendo la scena sarebbe corsa a svegliare il fratello di 17 anni, che stava dormendo. Quando i due fratelli sono arrivati in strada la madre era già riversa per terra e il padre era scappato.

La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio volontario e gli investigatori ascoltano in queste ore le persone vicine agli ex coniugi.

Da quanto risulta agli inquirenti, la donna non avrebbe mai presentato denunce contro l'ex marito dal quale aveva divorziato in Albania due anni fa, anche se il divorzio non era stata ancora trascritto in Italia per problemi burocratici.

A Castelfiorentino convivevano, da separati, nella stessa casa.

Su Facebook il sindaco del paese, Alessio Falorni, dov'è avvenuto l'omicidio ha scritto sul suo profilo Facebook:

"Era una ragazza fantastica, che conoscevo bene personalmente, e che era amata da tutti. Questo fatto ci ha distrutto".

Il primo cittadino scrive ancora:

"Castelfiorentino proclamerà il lutto cittadino, con due giorni nei quali le nostre bandiere saranno issate a mezz'asta, le manifestazioni pubbliche saranno annullate, e alle scuole sarà chiesto di stimolare gli studenti circa il tema del femminicidio e della violenza sulle donne".

Nel corso della fiaccolata di stasera, la sorella chiede giustizia per la sorella: "La merita ha sofferto tanto".

«Se un uomo si aspetta che una donna sia un angelo nella sua vita, deve prima creare il paradiso per lei. Perché gli angeli non vivono all'inferno», scriveva Klodiana Vefa.

 

Fonte: Booble

Galleria Fotografica

Carabinieri<br />&copy; Foto di oltreme da Pixabay Carabinieri © Foto di oltreme da Pixabay

rank: 10277107

Cronaca

Cronaca

Maiori, sfiorata tragedia in mare: motoscafo sperona piccola imbarcazione. Due giovani in ospedale

Nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 20 luglio, si è verificato a Maiori un grave incidente in mare, nello specchio d'acqua antistante la foce del torrente Reginna Major. Due ragazzi del posto, di 17 e 20 anni, mentre pescavano tranquillamente a bordo del loro gozzo, si sono accorti di un grosso motoscafo...

Cronaca

Battipaglia, consegnato alla Guardia di Finanza un immobile confiscato ai clan

L'Agenzia del Demanio ha consegnato in uso governativo alla Guardia di Finanza l'edificio "Hermada", un immobile confiscato a Battipaglia, in provincia di Salerno, che è stato recentemente ristrutturato per ospitare i militari della Compagnia. L'immobile, sviluppato su cinque piani per una superficie...

Cronaca

Spari in un lido a Torre Annunziata, panico tra i bagnanti

Momenti di paura ieri pomeriggio a Torre Annunziata, dove due uomini hanno sparato con una mitraglietta al Lido Azzurro, seminando il panico tra i bagnanti. Come scrive il quotidiano "Il Mattino", i due uomini, con il volto coperto con dei caschi integrali, avrebbero prima inseguito una persona, poi...

Cronaca

Tragedia a Torre del Greco, ragazzo di 17 anni annega in mare

Un ragazzo di 17 anni è morto annegato a Torre del Greco, vicino a una spiaggia libera di via Litoranea. La tragedia, come riporta Repubblica, si è consumata nella giornata di ieri. A perdere la vita è Piero Cirillo di Boscotrecase. Il ragazzo aveva deciso di concedersi qualche momento di relax al mare...