Ultimo aggiornamento 42 minuti fa S. Alessio confessore

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaContrasto al gioco d’azzardo: nel Cilento elevate sanzioni per 50mila euro e sequestrati 5 computer

Cronaca

Cilento, gioco d'azzardo, sanzioni, sequestro, guardia di finanza

Contrasto al gioco d’azzardo: nel Cilento elevate sanzioni per 50mila euro e sequestrati 5 computer

Le Fiamme Gialle della Compagnia di Vallo della Lucania, nel corso di un controllo eseguito presso una sala scommesse, hanno accertato che, all'interno dell'agenzia, vi erano 5 prenotatori di gioco (personal computer), messi nella libera disponibilità degli avventori

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 10 luglio 2024 10:09:14

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nell'ambito dell'attività di contrasto al fenomeno del gioco d'azzardo e delle scommesse clandestine, ha effettuato, in concomitanza dei Campionati europei di calcio 2024, nuovi controlli in diversi centri scommesse del Cilento.

In particolare, le Fiamme Gialle della Compagnia di Vallo della Lucania, nel corso di un controllo eseguito presso una sala scommesse, hanno accertato che, all'interno dell'agenzia, vi erano 5 prenotatori di gioco (personal computer), messi nella libera disponibilità degli avventori.

I riscontri eseguiti in loco hanno permesso di accertare che i computer consentivano il collegamento anche a siti di gioco inibiti dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli: difatti, la norma vieta la messa a disposizione, presso qualsiasi pubblico esercizio, di apparecchiature che, attraverso la connessione telematica, consentono ai clienti di utilizzare, "liberamente", piattaforme di gioco offerte dai concessionari on line, privi di qualsivoglia autorizzazione rilasciata dalle competenti autorità.

Per tale condotta, i Finanzieri hanno proceduto al sequestro dei 5 prenotatori di gioco, mentre al titolare del punto scommesse è stata comminata una sanzione amministrativa pari a 10mila euro per ogni congegno di gioco, per un totale complessivo di 50mila euro.

L'attività di servizio nello specifico settore sottolinea l'impegno costante della Guardia di Finanza che nel settore del gioco pubblico tutela i giocatori da proposte di gioco illegali, insicure e prive di garanzie, salvaguardando le fasce più deboli, tra cui i minori.

Fonte: Il Portico

Galleria Fotografica

rank: 10406108

Cronaca

Cronaca

Napoli, “Rione San Francesco”: sgomberati 6 appartamenti occupati abusivamente da persone vicine ai clan

Per delega del Procuratore della Repubblica di Napoli si comunica che, in data odierna, le Forze dell'Ordine hanno effettuato le attività di sgombero coattivo di n. 6 appartamenti occupati abusivamente all'interno del plesso di edilizia pubblica denominato "Rione San Francesco" e conosciuto con la denominazione...

Cronaca

Ischia, Guardia di finanza sanziona 30 tassisti per mancata esposizione del tariffario

Con l'avvio della stagione estiva, le Fiamme Gialle della Compagnia di Ischia hanno avviato una capillare attività di controllo economico del territorio, per garantire il rispetto delle normative vigenti, tutelando cittadini e turisti. In particolare, dal mese di luglio, sono state riscontrate 20 violazioni...

Cronaca

Salerno, dipendente comunale aggredito da un gruppo di senzatetto alla piscina “Vitale”. La Csa chiede maggiore sicurezza

Il 13 luglio scorso, presso la piscina principale della città di Salerno, la "Simone Vitale", si è verificato un grave episodio di aggressione. Matteo Renna, dipendente comunale e addetto alla direzione dell'impianto, è stato accerchiato e minacciato da un gruppo di senzatetto, probabilmente extracomunitari,...

Cronaca

Ischia, sanzionati 30 tassisti per mancata esposizione del tariffario

Con l'avvio della stagione estiva, le Fiamme Gialle della Compagnia di Ischia hanno avviato una capillare attività di controllo economico del territorio, per garantire il rispetto delle normative vigenti, tutelando cittadini e turisti. In particolare, dal mese di luglio, sono state riscontrate 20 violazioni...