Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Aurelio vescovo

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaDroga, sconti di pena per la banda di pusher della Costiera Amalfitana: per il Gup “lieve entità”

Cronaca

Costiera amalfitana, cronaca, droga, spaccio

Droga, sconti di pena per la banda di pusher della Costiera Amalfitana: per il Gup “lieve entità”

I 14 anni di reclusione che erano stati chiesti per il capo della gang (32enne di Vietri sul Mare) e per un 39enne di Maiori sono stati ridotti rispettivamente a cinque anni e sei mesi e 4 anni.

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 22 novembre 2023 11:31:38

Lo scorso settembre il Pubblico Ministero aveva chiesto da 14 a 6 anni di carcere per i componenti dell'associazione a delinquere dedita al traffico di stupefacenti tra Vietri sul Mare e Maiori che avevano chiesto il rito abbreviato.

Ma ieri, 21 novembre, il Gup del tribunale di Salerno ha ridotto le pene: l'accusa di associazione, scrive la giornalista Viviana De Vita in un articolo per "Il Mattino", è stata ridimensionata per la "lieve entità".

I 14 anni di reclusione che erano stati chiesti per il capo della gang (32enne di Vietri sul Mare) e per un 39enne di Maiori sono stati ridotti rispettivamente a cinque anni e sei mesi e 4 anni.

Agli altri tre imputati che avevano chiesto il rito abbreviato sono stati attribuiti dai 3 anni a un anno di reclusione.

Sfruttando le risorse del web, il trentaduenne residente a Vietri acquistava sostanze stupefacenti dall'estero, al fine di rivenderle sul territorio della Costiera Amalfitana. Ma si riforniva anche a Napoli e nell'Agro Nocerino Sarnese. Insieme ad altri tre imputati, aveva tentato di creare due piantagioni di canapa indiana nella frazione di Raito.

Il blitz dei Carabinieri che aveva sgominato la rete di pusher era avvenuto a novembre 2022: coinvolti anche altre cinque persone, residenti a Napoli, Salerno, Maiori e Tramonti.

 

Leggi anche:

Droga, PM chiede dai 14 ai 6 anni di carcere per la rete di pusher che operava tra Vietri sul Mare e Maiori

Fonte: Maiori News

Galleria Fotografica

Droga, sconti di pena per la banda di pusher della Costiera Amalfitana<br />&copy; Pixabay Droga, sconti di pena per la banda di pusher della Costiera Amalfitana © Pixabay

rank: 101127106

Cronaca

Cronaca

Spari in un lido a Torre Annunziata, panico tra i bagnanti

Momenti di paura ieri pomeriggio a Torre Annunziata, dove due uomini hanno sparato con una mitraglietta al Lido Azzurro, seminando il panico tra i bagnanti. Come scrive il quotidiano "Il Mattino", i due uomini, con il volto coperto con dei caschi integrali, avrebbero prima inseguito una persona, poi...

Cronaca

Tragedia a Torre del Greco, ragazzo di 17 anni annega in mare

Un ragazzo di 17 anni è morto annegato a Torre del Greco, vicino a una spiaggia libera di via Litoranea. La tragedia, come riporta Repubblica, si è consumata nella giornata di ieri. A perdere la vita è Piero Cirillo di Boscotrecase. Il ragazzo aveva deciso di concedersi qualche momento di relax al mare...

Cronaca

Salerno, detenuto aggredisce compagno di cella con una lametta: l'uomo non ce l'ha fatta

Episodio choc nel carcere di Salerno, dove ieri sera - 18 luglio - un detenuto magrebino, armato di una lametta, ha aggredito e sgozzato un connazionale al culmine di una lite. L'aggressore, un 24enne, è stato prontamente bloccato dagli agenti della polizia penitenziaria. La vittima, un 30enne magrebino,...

Cronaca

Tentativi di truffe agli anziani in Costiera Amalfitana: prestare attenzione

I Carabinieri segnalano nuovi tentativi di truffe agli anziani in Costiera Amalfitana e invitano tutti i cittadini a prestare massima attenzione e a istruire gli anziani sui comportamenti da adottare per evitare di cadere in inganno. È importante evitare di fornire i propri dati al telefono e di aprire...