Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Cristina vergine

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaIncide il suo nome sulle mura storiche di Pompei, turista denunciato: ripagherà spese restauro

Cronaca

Pompei, parco archeologico, vandalismo, sfregio

Incide il suo nome sulle mura storiche di Pompei, turista denunciato: ripagherà spese restauro

Denunciato presso il posto fisso dei Carabinieri vicino agli scavi di Pompei, l'uomo dovrà rispondere del danno arrecato a un patrimonio di inestimabile valore storico e culturale.

Inserito da (Redazione il Vescovado Notizie), lunedì 24 giugno 2024 11:26:10

Pompei, tra i siti archeologici più celebri e visitati al mondo, è stato nuovamente teatro di un atto di vandalismo. Questa volta, un turista proveniente dal Kazakistan è stato colto in flagrante mentre incideva le lettere "ALI" su un intonaco chiaro nella casa dei Ceii.

Il triste episodio è avvenuto nella mattinata del 22 giugno e il responsabile è stato prontamente individuato dal personale del Parco archeologico. Denunciato presso il posto fisso dei Carabinieri vicino agli scavi di Pompei, l'uomo dovrà rispondere del danno arrecato a un patrimonio di inestimabile valore storico e culturale.

Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco archeologico di Pompei, ha espresso la sua indignazione definendo l'accaduto un "atto incivile". Ha inoltre sottolineato l'importanza della nuova legge introdotta dal Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, che prevede che l'autore del reato paghi per il restauro della parete danneggiata. Zuchtriegel ha elogiato la prontezza dei collaboratori del Ministero e della società Ales, nonché la collaborazione tempestiva dei Carabinieri.

Dal canto suo, il Ministro della Cultura ha commentato l'episodio con parole forti e decise: "Purtroppo anche oggi ci troviamo a commentare uno sfregio incivile e idiota arrecato al nostro patrimonio artistico e culturale. Dopo la domus romana del Parco archeologico di Ercolano imbrattata con un pennarello indelebile, questa volta si registra un'incisione sull'intonaco chiaro nella casa dei Ceii a Pompei. Si tratta di atto gravissimo che andrà perseguito severamente".

Ora spetta ai restauratori il compito di riparare il danno subito dalla casa dei Ceii.

 

Leggi anche:

Ercolano: firma la parete di una domus romana col pennarello indelebile, denunciato turista

Atto vandalico alla Reggia di Caserta, Sangiuliano: «I responsabili pagheranno»

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Sfregio Pompei Sfregio Pompei
Sfregio Pompei Sfregio Pompei

rank: 10737102

Cronaca

Cronaca

Occupava abusivamente 365 metri quadri di spiaggia libera, denunciato gestore a Casal Velino

Nell'ambito dell'attività di monitoraggio e controllo del litorale di competenza, il personale del dipendente Ufficio Locale Marittimo di Acciaroli, congiuntamente con personale dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, ha accertato nel litorale ricadente nel Comune di Casal Velino (SA) una abusiva...

Cronaca

Sequestrate 38 piante di marijuana nell'avellinese: crescevano rigogliose sul suolo demaniale

Continua senza sosta l'attività di controllo del territorio coordinata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino, guidata dal Colonnello Salvatore Minale, mirata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. In un'operazione congiunta, i militari della Tenenza e della Stazione...

Cronaca

Da Boscoreale ad Eboli per spacciare droga: nei guai 4 persone

In data odierna, i Carabinieri di Salerno hanno dato esecuzione a un'ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 4 soggetti - di cui 3 destinatari della misura degli agli arresti domiciliari, 1 dell'obbligo...

Cronaca

Napoli, scoperto lido abusivo a Coroglio: scattano denunce e sequestri

Gli agenti della Polizia Locale di Napoli ha condotto una vasta operazione congiunta in collaborazione con la Capitaneria di Porto, la Guardia di Finanza e il Commissariato di Bagnoli nell'area di Coroglio, precedentemente nota come ex Sbarcatoio di Nisida. Al termine dei controlli, che hanno visto l'impiego...