Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa Natività di S. Giovanni

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaL'overtourism è la sfida politica persa in Costiera Amalfitana: una prigione dorata in cui sempre meno persone vogliono vivere

Cronaca

Amalfi, Positano, Overtourism, Cronaca, Turismo, Economia, Sviluppo, Sostenibilità

L'overtourism è la sfida politica persa in Costiera Amalfitana: una prigione dorata in cui sempre meno persone vogliono vivere

La risposta politica all'overtourism deve essere rapida e decisa, con una visione a lungo termine che metta al centro la sostenibilità e la qualità della vita. La questione non è più solo economica o culturale, ma tocca le radici stesse del vivere civile.

Inserito da (Admin), sabato 27 aprile 2024 18:55:47

L'overtourism, ovvero il turismo eccessivo, è diventato un problema crescente per molte destinazioni in tutto il mondo, evidenziato con particolare gravità in luoghi incantevoli e storicamente significativi come la Costiera Amalfitana. Il fenomeno sta assumendo i contorni di una vera e propria crisi che vede la politica locale incapace di dare risposte alle esigenze del territorio. Dopo aver documentato il caos di ieri, 26 aprile 2024, dove la Statale Amalfitana è collassata sotto il peso di ingorghi interminabili, anche oggi siamo testimoni di un'altra giornata da bollino nero che testimonia la fragilità di tutto il comprensorio, da Vietri a Positano.

Situazioni di paralisi di questo tipo non sono sicuramente una novità ma è indubbio che siano sempre più frequenti e spinge i politici locali e i residenti a una riflessione coraggiosa sulla reale capacità ricettiva di un lembo di terra fragile e angusto.

La scena di auto bloccate in fila e turisti che affollano pontili e centri storici trasforma luoghi da sogno in veri e propri incubi per i turisti stanziali e per i residenti. Questi ultimi si ritrovano prigionieri nelle proprie case, incapaci di affrontare serenamente la quotidianità a causa delle orde di visitatori che, pur portando prosperità economica, minano la qualità della vita locale e l'integrità culturale e ambientale delle destinazioni.

La foto dell'ambulanza scortata dai Carabinieri, scattata mentre veniva redatto questo articolo, è emblematica della situazione. Così come il video al pontile di imbarco di Amalfi e le persone in fila fino in piazza Flavio Gioia.

I politici locali si trovano davanti a un bivio cruciale: da una parte c'è la pressione economica per sostenere il turismo come motore di crescita, dall'altra c'è la necessità impellente di preservare l'identità e la vivibilità delle loro città. La soluzione non è semplice e richiede una riflessione coraggiosa e strategie innovative.

Alcuni esempi di misure che si stanno cercando di implementare includono la limitazione del numero di visitatori tramite sistemi di prenotazione o ticket d'ingresso, l'introduzione di tasse turistiche mirate al finanziamento di infrastrutture e servizi locali, e la promozione di forme di turismo sostenibile. Tuttavia, la sfida maggiore rimane quella di equilibrare l'accoglienza turistica con la preservazione delle risorse locali, in un contesto di crescente sensibilizzazione globale verso la sostenibilità.

Inoltre, c'è un crescente dibattito su come il digitale possa aiutare a gestire il flusso di turisti, ad esempio tramite app che indicano la congestione in tempo reale o che incentivano la visita a luoghi meno noti. Queste tecnologie possono contribuire a distribuire più equamente il carico turistico, ma richiedono un'adozione capillare e un cambio di mentalità sia nei turisti che nei residenti.

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Foto sx Massimiliano D'Uva - dx Argonne Prolisi Foto sx Massimiliano D'Uva - dx Argonne Prolisi
Amalfi e Positano, i moli di attracco Amalfi e Positano, i moli di attracco
Ambulanza scortata dai Carabinieri Ambulanza scortata dai Carabinieri

rank: 108246101

Cronaca

Cronaca

Cetara, brutto incidente tra auto e moto. Centauro in ospedale

Un brutto incidente si è verificato questa sera, poco dopo le 18.30, sulla Strada Statale 163 Amalfitana, precisamente al chilometro 44+300, al confine tra i territori di Maiori e Cetara. Una moto di grossa cilindrata e una Audi A4 Station Wagon sono state le protagoniste di uno scontro frontale che...

Cronaca

Padova, lutto a Montagnana per la prematura scomparsa di Edoardo Rossini

Una notizia sconvolgente ha colpito la comunità di Montagnana questa mattina, in provincia di Padova: Edoardo Rossini, giovane non ancora trentenne, è mancato a causa di un improvviso malore. Il giovane è deceduto alle 13, presso l'Azienda Ospedaliera di Padova, nonostante gli sforzi dei medici che lo...

Cronaca

Milano, ubriaco investe e trascina una ragazza di 24 anni per 300 metri

Una ragazza di 24 anni è stata investita e trascinata per oltre 300 metri a Milano da un'auto guidata da un 21enne ubriaco, che non si è fermato nonostante la giovane fosse incastrata sotto il veicolo. L'incidente, come riporta ANSA, è avvenuto ieri sera intorno alle 22 in via Ricotti all'angolo con...

Cronaca

Minacce e aggressioni a titolare di diversi saloni di barbiere, in 7 arrestati per estorsione a Battipaglia

Questa mattina, 24 giugno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia hanno dato esecuzione ad un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali emessa dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 7 soggetti di...

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.