Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Cristina vergine

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaLadispoli, catturato ieri sera il leone scappato dal circo

Cronaca

circo, leone, ladispoli, ritrovato, sindaco, animalisti, sabotaggio

Ladispoli, catturato ieri sera il leone scappato dal circo

Mentre si parla di un possibile sabotaggio e dopo le polemiche sollevate dal sindaco della cittadina è giunto il momento di (ri)pensare ai circhi

Inserito da (Redazione Nazionale), domenica 12 novembre 2023 10:56:36

di Norman di Lieto

Una grande paura per i cittadini di Ladispoli e per lo stesso leone: sì, anche il leone può avere paura se 'sballottato' in un contesto urbano non propriamente suo.

Fa un certo effetto vedere il 'Re della foresta' camminare in mezzo ad auto e villette mentre viene ripreso dai telefonini delle persone che lo incrociano con lo sguardo da un terrazzo o all'interno di un'auto.

Spaventate le persone, non propriamente a suo agio neppure il leone.

Condivisibile la paura, lo stupore per certi versi il terrore delle persone che si ritrovano nel vialetto di casa, ma sarebbe da chiedersi, altresì, quanto sia distopico che un leone possa trovarsi a Ladispoli.

Prima di arrivare alle considerazioni sul circo e su come neppure un primo cittadino, in questo caso quello di Ladispoli non abbia alcuna voce in capitolo sull'ospitare o meno un circo nella città di cui è il primo cittadino con le dichiarazioni di Alessandro Grando che (ri)riportiamo qui, dopo averlo fatto già nell'articolo di ieri a cattura del leone non ancora avvenuta:

"Per quelli che cominceranno a chiedere: perché ancora fate venire a Ladispoli il circo con gli animali? Perché il sindaco ha autorizzato il circo? La risposta è che io non ho autorizzato nulla, non spetta a me farlo, e che purtroppo non possiamo vietare ai circhi con animali di venire nella nostra città.

Nel 2017 ci abbiamo provato ma abbiamo perso il ricorso al TAR e abbiamo anche dovuto risarcire le spese legali ai ricorrenti. Finché non cambieranno le norme non potremo fare diversamente".

Ora se neppure il primo cittadino può far nulla sull'ospitare o meno un circo, c'è da chiedersi come il leone sia potuto fuggire da chi dovrebbe 'gestirlo' per mestiere e in sicurezza.

Si parla di un atto di sabotaggio di qualcuno che avrebbe aperto volutamente la gabbia dove si trovava per poi dileguarsi.

Atto di libertà per il leone e atto di incoscienza per i 3?

Intanto il leone è stato preso ieri in tarda serata, addormentato e messo in sicurezza

"Spero - ha scritto sempre il primo cittadino di Ladispoli in serata, dopo la cattura del leone - che questo episodio possa smuovere qualche coscienza, e che finalmente si possa mettere la parola fine allo sfruttamento degli animali nei circhi".

L'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente chiede che "quel leone non sia ucciso e non lo si riconsegni alle gabbie del circo".

Forse una discussione sui circhi andrebbe imbastita, seriamente.

Fonte: Booble

Galleria Fotografica

Leone Leone
Circo<br />&copy; Foto di Leonhard Niederwimmer da Pixabay Circo © Foto di Leonhard Niederwimmer da Pixabay

rank: 10089103

Cronaca

Cronaca

Occupava abusivamente 365 metri quadri di spiaggia libera, denunciato gestore a Casal Velino

Nell'ambito dell'attività di monitoraggio e controllo del litorale di competenza, il personale del dipendente Ufficio Locale Marittimo di Acciaroli, congiuntamente con personale dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, ha accertato nel litorale ricadente nel Comune di Casal Velino (SA) una abusiva...

Cronaca

Sequestrate 38 piante di marijuana nell'avellinese: crescevano rigogliose sul suolo demaniale

Continua senza sosta l'attività di controllo del territorio coordinata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino, guidata dal Colonnello Salvatore Minale, mirata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. In un'operazione congiunta, i militari della Tenenza e della Stazione...

Cronaca

Da Boscoreale ad Eboli per spacciare droga: nei guai 4 persone

In data odierna, i Carabinieri di Salerno hanno dato esecuzione a un'ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 4 soggetti - di cui 3 destinatari della misura degli agli arresti domiciliari, 1 dell'obbligo...

Cronaca

Napoli, scoperto lido abusivo a Coroglio: scattano denunce e sequestri

Gli agenti della Polizia Locale di Napoli ha condotto una vasta operazione congiunta in collaborazione con la Capitaneria di Porto, la Guardia di Finanza e il Commissariato di Bagnoli nell'area di Coroglio, precedentemente nota come ex Sbarcatoio di Nisida. Al termine dei controlli, che hanno visto l'impiego...