Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Aurelio vescovo

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaTerribile incendio nel campo rom a Barra: la zona orientale di Napoli si risveglia avvolta da fumo nero

Cronaca

Napoli, Salerno, incendio, Barra, cronaca

Terribile incendio nel campo rom a Barra: la zona orientale di Napoli si risveglia avvolta da fumo nero

Sul posto sono arrivate diverse squadre di vigili del fuoco del Comando di Napoli per cercare di domare le fiamme

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 18 luglio 2023 11:29:23

La zona orientale di Napoli si è svegliata avvolta nel nero fumo. Un incendio è scoppiato questa mattina a Barra dove un'enorme colonna di fumo si è levata in cielo, visibile anche a diversi chilometri di distanza.

Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Sul posto sono arrivate diverse squadre di vigili del fuoco del Comando di Napoli per cercare di domare le fiamme. Al momento non si sa se ci siano feriti.

L'incendio, secondo le prime informazioni, sarebbe scoppiato attorno alle ore 5,30 del mattino di oggi, martedì 18 luglio 2023. Sembra che il rogo possa essere scoppiato in prossimità del campo rom di Barra. Le operazioni di spegnimento sono in corso.

Diversi automobilisti hanno segnalato l'incendio al deputato l'alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

"Soprattutto in questo periodo dell'anno e con questo caldo record occorrono maggiori controlli ed attività di prevenzione. Questi roghi rappresentano un danno ambientale ma anche economico. Non possiamo permetterci nessuno dei due."- commenta Borrelli -"Il fenomeno si ripete con sempre più allarmante frequenza in prossimità di questi campi. Vanno smobilitati, una volta e per tutte, per mettere fine a tali scempi e dare maggiore dignità a chi ci vive dentro a partire dai bambini."

Foto: Francesco Emilio Borrelli

Fonte: Positano Notizie

Galleria Fotografica

rank: 10307108

Cronaca

Cronaca

Tragedia a Torre del Greco, ragazzo di 17 anni annega in mare

Un ragazzo di 17 anni è morto annegato a Torre del Greco, vicino a una spiaggia libera di via Litoranea. La tragedia, come riporta Repubblica, si è consumata nella giornata di ieri. A perdere la vita è Piero Cirillo di Boscotrecase. Il ragazzo aveva deciso di concedersi qualche momento di relax al mare...

Cronaca

Salerno, detenuto aggredisce compagno di cella con una lametta: l'uomo non ce l'ha fatta

Episodio choc nel carcere di Salerno, dove ieri sera - 18 luglio - un detenuto magrebino, armato di una lametta, ha aggredito e sgozzato un connazionale al culmine di una lite. L'aggressore, un 24enne, è stato prontamente bloccato dagli agenti della polizia penitenziaria. La vittima, un 30enne magrebino,...

Cronaca

Tentativi di truffe agli anziani in Costiera Amalfitana: prestare attenzione

I Carabinieri segnalano nuovi tentativi di truffe agli anziani in Costiera Amalfitana e invitano tutti i cittadini a prestare massima attenzione e a istruire gli anziani sui comportamenti da adottare per evitare di cadere in inganno. È importante evitare di fornire i propri dati al telefono e di aprire...

Cronaca

Si sporge troppo dal balcone, uomo soccorso dai vicini a Maiori

Apprensione questa mattina a Maiori, dove un giovane ha deciso di togliersi la vita. L'episodio, come riporta Il Vescovado, è avvenuto in quartiere delle zone alte. L'uomo si è sporto dal balcone della propria abitazione, attirando l'attenzione dei residenti che sono intervenuti per farlo ragionare....