Ultimo aggiornamento 13 minuti fa S. Aurelio vescovo

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaÈ una bambina la prima nata del 2024 in provincia di Salerno

Cronaca

Segno dei tempi che cambiano: un Inizio simbolico per il 2024 a Salerno

È una bambina la prima nata del 2024 in provincia di Salerno

Si è dovuto aspettare fino alle 6 di questa mattina per la prima nascita del 2024 a Salerno, dove è nata Patou da genitori senegalesi. Flavio invece è nato alle 6.01 ed è il primo bambino di questo nuovo anno

Inserito da (Admin), lunedì 1 gennaio 2024 13:29:56

Nella calma delle prime ore del 2024, la provincia di Salerno ha atteso con ansia l'arrivo del suo primo nato. A rompere il silenzio, alle ore 6:00, è stata la piccola Patou, una bambina nata da genitori senegalesi.

L'ospedale Ruggi di Salerno è diventato il palcoscenico di una singolare gara per quanto unica e straordinaria. Nelle tre sale parto, tre bambini sono nati a distanza di una manciata di minuti l'uno dall'altro. Alle 6:00, è stata la volta della piccola Patou, seguita da Flavio alle 6:01 e da Gioia alle 6:04. Un trio di nuove vite, tutte nate da parti spontanei, che hanno portato gioia e speranza in un momento così significativo.

Salute e felicità per mamme e neonati

Un aspetto rassicurante e gioioso di questa storia è che tutti i neonati e le loro mamme stanno bene. Questo evento non è solo un racconto di nuove nascite, ma anche una testimonianza della cura e dell'attenzione che l'ospedale Ruggi di Salerno dedica alla salute e al benessere delle famiglie.

Queste nascite, così ravvicinate nel tempo e così diverse nelle origini, regalano un spaccato sul microcosmo della società moderna. La storia di Patou e dei suoi coetanei è un chiaro segno dei tempi che cambiano, mostrando come la diversità culturale possa convivere armoniosamente, celebrando la vita in tutte le sue forme.

Con l'arrivo di Patou, Flavio e Gioia, a Salerno ha inizio il nuovo anno con un messaggio potente di speranza, unità e rinnovamento, con la promessa di una società più inclusiva e accogliente.

Fonte: Occhi su Salerno

Galleria Fotografica

rank: 104760108

Cronaca

Cronaca

Tragedia a Torre del Greco, ragazzo di 17 anni annega in mare

Un ragazzo di 17 anni è morto annegato a Torre del Greco, vicino a una spiaggia libera di via Litoranea. La tragedia, come riporta Repubblica, si è consumata nella giornata di ieri. A perdere la vita è Piero Cirillo di Boscotrecase. Il ragazzo aveva deciso di concedersi qualche momento di relax al mare...

Cronaca

Salerno, detenuto aggredisce compagno di cella con una lametta: l'uomo non ce l'ha fatta

Episodio choc nel carcere di Salerno, dove ieri sera - 18 luglio - un detenuto magrebino, armato di una lametta, ha aggredito e sgozzato un connazionale al culmine di una lite. L'aggressore, un 24enne, è stato prontamente bloccato dagli agenti della polizia penitenziaria. La vittima, un 30enne magrebino,...

Cronaca

Tentativi di truffe agli anziani in Costiera Amalfitana: prestare attenzione

I Carabinieri segnalano nuovi tentativi di truffe agli anziani in Costiera Amalfitana e invitano tutti i cittadini a prestare massima attenzione e a istruire gli anziani sui comportamenti da adottare per evitare di cadere in inganno. È importante evitare di fornire i propri dati al telefono e di aprire...

Cronaca

Si sporge troppo dal balcone, uomo soccorso dai vicini a Maiori

Apprensione questa mattina a Maiori, dove un giovane ha deciso di togliersi la vita. L'episodio, come riporta Il Vescovado, è avvenuto in quartiere delle zone alte. L'uomo si è sporto dal balcone della propria abitazione, attirando l'attenzione dei residenti che sono intervenuti per farlo ragionare....