Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa Natività di S. Giovanni

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: Vini e CantineNasce l’Associazione per il riconoscimento della DOC “Campania”: nel direttivo Andrea Ferraioli, co-owner delle Cantine Marisa Cuomo di Furore

Vini e Cantine

Associazione DOC Campania, viticoltura, direttivo

Nasce l’Associazione per il riconoscimento della DOC “Campania”: nel direttivo Andrea Ferraioli, co-owner delle Cantine Marisa Cuomo di Furore

Il comitato promotore della DOC “Campania” è un movimento dal basso che avrà lo scopo di coinvolgere tutti i produttori e le associazioni di categoria per addivenire ad una proposta condivisa di modifica del disciplinare dell’attuale IGT “Campania” per elevarla a DOC

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 14 febbraio 2024 10:49:13

Un passo fondamentale verso la nascita della DOC "Campania" è stato compiuto l'11 dicembre scorso presso la sede della Cantina La Guardiense. Tramite atto notarile è stata costituita infatti l'Associazione di Viticoltori campani nata per elaborare una proposta di modifica della IGT "Campania" per il suo riconoscimento a DOC "Campania".

A seguito di numerosi momenti di confronto e discussione in cui sono stati coinvolti i diversi territori, e che hanno visto impegnati i rappresentanti dei sei consorzi di tutela del vino campani nei mesi scorsi, ha preso forma l'Associazione che dà sostanza al comitato promotore della DOC "Campania", un movimento dal basso che avrà lo scopo di coinvolgere tutti i produttori e le associazioni di categoria per addivenire ad una proposta condivisa di modifica del disciplinare dell'attuale IGT "Campania" per elevarla a DOC, "secondo quanto previsto dalla normativa vigente nel rispetto e con l'osservanza delle disposizioni di cui al Decreto Ministeriale 06 dicembre 2021 e successive modifiche, che regolamenta le procedure a livello nazionale per l'esame delle domande di protezione delle Dop e Igp dei vini e di modifica dei disciplinari di produzione, ai sensi del Reg. (UE) 1308/2013 e della Legge 238 del 2016.

In sede di costituzione dell'Associazione, apartitica e senza scopo di lucro, è stato nominato il Consiglio Direttivo, composto da Domizio Pigna, Presidente della Cantina La Guardiense (eletto anche in qualità di Presidente dell'Associazione), Carmine Coletta, Presidente della Cantina Sociale Solopaca, Libero Rillo, Presidente del Consorzio Vini Sannio, Italo Maffei, viticoltore beneventano, Michele Foschini, viticoltore beneventano, Carmine Fusco, produttore beneventano e Presidente provinciale di CIA, Ciro Giordano, Presidente del Consorzio Vini Vesuvio, Cesare Avenia, Presidente Consorzio Vini Caserta, Andrea Ferraioli, Presidente Consorzio Vini Salerno, Giuseppe Pagano; produttore cilentano e Michele Farro, rappresentante del Consorzio Campi Flegrei. Tra i soci firmatari anche i viticoltori Eleonora Morone, Lorenzo Nifo Sarrapochiello, Ildo Romano, Lucio D'Amico, Giuseppe Vitale, Annibale Mancinelli, Silvio Lonardo e Italo Maffei.

L'Associazione costituita potrà accogliere nuovi soci mediante la richiesta di sottoscrizione dello statuto associativo, e si avvarrà di commissioni tecniche di indirizzo per tutelare gli interessi delle diverse categorie produttive (viticoltori, vinificatori, imbottigliatori) al fine del raggiungimento dello scopo associativo e cioè la registrazione della denominazione DOC "Campania" a livello di Unione Europea.

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Nasce l’Associazione per il riconoscimento della DOC “Campania”: nel direttivo Andrea Ferraioli, co-owner delle Cantine Marisa Cuomo di Furore Nasce l’Associazione per il riconoscimento della DOC “Campania”: nel direttivo Andrea Ferraioli, co-owner delle Cantine Marisa Cuomo di Furore

rank: 102010107

Vini e Cantine

Vini e Cantine

Il mondo del vino e le opportunità di lavoro, AIS Caserta diploma 50 nuovi sommelier

Ogni anno in Italia si moltiplicano le opportunità lavorative nel mondo del vino. Sono sempre più numerose, infatti, le donne e gli uomini che decidono di immergersi in un mercato florido con enormi potenzialità di business. Dai wine blogger ai brand ambassador, passando per il personale di sala o gli...

Vini e Cantine

Cantiniere: il Vino Nobile di Montepulciano premia il migliore dell’anno

È Daniela Nannotti la vincitrice della ventesima edizione del Premio Cantiniere dell'Anno promosso dal Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano. La premiazione è avvenuta giovedì 9 maggio, nella tradizionale cena di apertura della Fiera dell'Agricoltura delle Tre Berte di Acquaviva giunta quest'anno...

Vini e Cantine

Anteprima "Cantine Aperte" in Toscana. Storie di vino... storie di pane: il 18 maggio al Valdichiana Village per l’ospedale pediatrico Meyer

CantineAperte torna in tutta la Toscana dal 25 al 26 maggio. Per questa edizione sarà la cultura del pane a invadere le cantine di tutta la regione, con dimostrazioni di panificazione, degustazioni e racconti di come uno dei prodotti più semplici, il pane appunto, ha da sempre rappresentato la toscanità,...

Vini e Cantine

Bari, rinnovamento varietale al centro di un convegno a Rutigliano

Il prossimo 3 maggio 2024, il piccolo comune di Rutigliano (BA) diventerà il punto di riferimento per l'innovazione nel settore viticolo italiano. Presso l'Auditorium dell'Istituto IISS ALPI MONTALE, si terrà il convegno "Rinnovamento Varietale nella Viticoltura da Vino e da Tavola Italiana", un evento...

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.