Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Alessio confessore

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: Vini e CantineVini DOCG, da Castelfranci la proposta di un “gemellaggio” tra Costiera Amalfitana e Irpinia

Vini e Cantine

Tramonti, Costiera amalfitana, Irpinia, vino

Vini DOCG, da Castelfranci la proposta di un “gemellaggio” tra Costiera Amalfitana e Irpinia

Il Coordinatore Regionale per la Campania dell'Associazione Nazionale Città del Vino nonché Vicesindaco di Tramonti, Vincenzo Savino, ha proposto di creare “scambi enogastronomici” tra i borghi che fanno parte di Città del Vino e ha annunciato che "il primo scambio vedrà un sostegno reciproco tra le eccellenze della Costiera Amalfitana e quelle dell’Irpinia”.

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 11 dicembre 2023 09:44:13

Si è tenuta in questi giorni, nel borgo irpino di Castelfranci, la "Notte re la Focalenzia", evento che ripropone l'antica tradizione di popolare, nel giorno dell'Immacolata, vicoli e piazze di tanti piccoli falò.

Una tre giorni che dal 7 al 10 dicembre ha offerto ai tanti visitatori un fine settimana fatto di folklore, spettacolo, ma anche tanta gastronomia. Tra lezioni di pasta fatta a mano e degustazione di Vini DOCG, la manifestazione ha allietato la mente e il palato dei presenti, che hanno potuto apprendere i segreti della tradizione e godere dei prodotti d'eccellenza locali.

L'Associazione Nazionale Città del Vino è stata presente per mezzo del suo Coordinatore Regionale per la Campania Vincenzo Savino, che ha partecipato con entusiasmo all'evento e accolto con viva partecipazione le proposte messe in campo da Castelfranci, che fa parte della rete dei cinquecento comuni cui fa capo l'associazione.

Particolare interesse ha destato la creazione del Museo Arte del Vino e della Viticoltura: nella splendida cornice di Palazzo Palmieri sarà a breve inaugurato un polo culturale per la scoperta del settore enogastronomico, per la promozione e la tutela della produzione vinicola locale.

Su proposta del Coordinatore Vincenzo Savino, durante le conferenze tenutesi a Castelfranci, che hanno visto la presenza di ospiti autorevoli (tra cui il Presidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania, On. Maurizio Petracca, il Deputato della Repubblica Italiana, On. Toni Ricciardi, e il Sindaco di Castelfranci Generoso Cresta), si è discusso della possibilità di creare "scambi enogastronomici" tra i borghi che fanno parte di Città del Vino.

Lo stesso Coordinatore Savino ha dichiarato: "Questi gemellaggi, affiancando produzioni D.O.C. di territori diversi, come il Tintore per la Costa d'Amalfi, già protagonista di Wine Tour nella nostra Tramonti, e l'Aglianico e il Taurasio per l'Alta Irpinia, permettono un arricchimento reciproco. Forniscono inoltre l'occasione per confrontare e riscoprire il paniere dei prodotti delle diverse aree territoriali della nostra penisola: il primo scambio vedrà un sostegno reciproco tra le eccellenze della Costiera Amalfitana e quelle dell'Irpinia".

Il Museo Arte del Vino e della Viticoltura di Castelfranci farà da banco di prova per questo progetto, con la creazione di laboratori del gusto che permetteranno alle varie realtà che fanno parte di Città del Vino di fare rete con uno slancio ancora maggiore, al fine di valorizzare le produzioni regionali e le loro peculiarità, e migliorare la promozione dei vigneti autoctoni che, come nel caso di Tramonti, con le loro viti secolari costituiscono dei veri e propri musei a cielo aperto.

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Vini DOCG, da Castelfranci la proposta di un “gemellaggio” tra Costiera Amalfitana e Irpinia Vini DOCG, da Castelfranci la proposta di un “gemellaggio” tra Costiera Amalfitana e Irpinia
“Notte re la Focalenzia” “Notte re la Focalenzia”
Vini DOCG, da Castelfranci la proposta di un “gemellaggio” tra Costiera Amalfitana e Irpinia Vini DOCG, da Castelfranci la proposta di un “gemellaggio” tra Costiera Amalfitana e Irpinia
Vini DOCG, da Castelfranci la proposta di un “gemellaggio” tra Costiera Amalfitana e Irpinia Vini DOCG, da Castelfranci la proposta di un “gemellaggio” tra Costiera Amalfitana e Irpinia

rank: 103015100

Vini e Cantine

Vini e Cantine

Pontelatone, al via il Casavecchia & Pallagrello Wine Festival

PONTELATONE (CASERTA) - Ha inizio il weekend dedicato alla sesta edizione del Casavecchia & Pallagrello Wine Festival, in programma dal 5 al 7 luglio nel suggestivo centro storico di Pontelatone (Caserta). Un evento imperdibile per gli amanti del buon vino e della gastronomia di qualità, che celebra...

Vini e Cantine

Impatto ambientale e sostenibilità del vino: la falanghina di una cantina campana al centro dello studio dell’Università di Torino

"RadiciVive 891" ovvero la sostenibilità applicata alla vitivinicoltura. O meglio, quando la sostenibilità orienta le scelte ambientali di una cantina. La Falanghina di RadiciVive 891, giovane e dinamica cantina di Napoli, è al centro di un importante studio realizzato in collaborazione con il Dipartimento...

Vini e Cantine

Il mondo del vino e le opportunità di lavoro, AIS Caserta diploma 50 nuovi sommelier

Ogni anno in Italia si moltiplicano le opportunità lavorative nel mondo del vino. Sono sempre più numerose, infatti, le donne e gli uomini che decidono di immergersi in un mercato florido con enormi potenzialità di business. Dai wine blogger ai brand ambassador, passando per il personale di sala o gli...

Vini e Cantine

Cantiniere: il Vino Nobile di Montepulciano premia il migliore dell’anno

È Daniela Nannotti la vincitrice della ventesima edizione del Premio Cantiniere dell'Anno promosso dal Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano. La premiazione è avvenuta giovedì 9 maggio, nella tradizionale cena di apertura della Fiera dell'Agricoltura delle Tre Berte di Acquaviva giunta quest'anno...