Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Lorenzo da Brindisi

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaBenevento: assolda un sicario dal carcere per uccidere la ex

Cronaca

Benevento, carcere, sicario, ex fidanzata, cronaca, polizia

Benevento: assolda un sicario dal carcere per uccidere la ex

L’ordinanza è stata eseguita dai poliziotti della Squadra mobile di Benevento a seguito delle indagini avviate l’11 novembre scorso, quando gli investigatori della Squadra mobile sono intervenuti dopo il ferimento di una donna, sul pianerottolo di casa, con un colpo di arma da fuoco che l’aveva colpita alla testa non gravemente.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 30 dicembre 2023 09:48:25

Ritenuto il mandante del tentato omicidio della ex compagna è stato raggiunto da un’ordinanza applicativa della misura cautelare del tribunale di Benevento, nel carcere di Augusta (Siracusa) dove sta scontando la pena dell’ergastolo.

L’ordinanza è stata eseguita dai poliziotti della Squadra mobile di Benevento a seguito delle indagini avviate l’11 novembre scorso, quando gli investigatori della Squadra mobile sono intervenuti dopo il ferimento di una donna, sul pianerottolo di casa, con un colpo di arma da fuoco che l’aveva colpita alla testa non gravemente.

Ascoltata dagli investigatori la donna aveva raccontato di essersi finta morta, potendo così vedere il killer che entrava nel suo appartamento e trafugava dalla borsa i suoi telefoni cellulari e, come accertato solo successivamente anche due mila euro in contanti.
Dalle analisi delle telecamere di videosorveglianza di zona emergeva che l’autore del tentato omicidio si era allontanato indossando un casco integrale a bordo di uno scooter, rubato a Napoli alcuni giorni prima.

Dall’analisi del contenuto dei messaggi nei cellulari della donna, recuperati poco dopo nei pressi del luogo dell’agguato, emergeva chiaramente che il mandante di tale atto fosse l’ex compagno detenuto, che aveva maturato il proposito omicida nei confronti della donna perché non tollerava l’interruzione della relazione che li legava da tempo e della sua nuova vita sentimentale.

Attraverso i messaggi recuperati e le intercettazioni in carcere, l’uomo aveva ripetutamente minacciato di morte la donna e i suoi familiari, anche all’indomani del fallito attentato e di voler incendiare la sua attività commerciale con delle bombe di cui vantava il possesso, il tutto attraverso le sue numerose "amicizie".
Di fatto, l’indagato vantava di essere appoggiato da una fitta rete di uomini di fiducia disposti ad eseguire i suoi ordini anche quelli più gravi e complessi.

Nell’ambito dell’esecuzione di questa mattina, sono state eseguite perquisizioni personali, locali ed informatiche nei confronti di 28 persone residenti nella provincia di Benevento, 2 detenuti presso la locale casa circondariale di Benevento e 10 detenuti ad Augusta (Siracusa).
Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati numerosi telefoni cellulari, pc e tablet, oltre a sostanze stupefacenti e titoli di credito.

Infine, il provvedimento eseguito oggi si aggiunge alla pena dell’ergastolo con l’isolamento diurno per un anno e pene accessorie. L'uomo dovrà espiare anche una pena cumulata di 26 anni e 8 mesi di reclusione per altre condanne.

foto: RDNE Stock project

Fonte: Positano Notizie

Galleria Fotografica

Carcerato<br />&copy; RDNE Stock project Carcerato © RDNE Stock project

rank: 10815105

Cronaca

Cronaca

Maiori, sfiorata tragedia in mare: motoscafo sperona piccola imbarcazione. Due giovani in ospedale

Nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 20 luglio, si è verificato a Maiori un grave incidente in mare, nello specchio d'acqua antistante la foce del torrente Reginna Major. Due ragazzi del posto, di 17 e 20 anni, mentre pescavano tranquillamente a bordo del loro gozzo, si sono accorti di un grosso motoscafo...

Cronaca

Battipaglia, consegnato alla Guardia di Finanza un immobile confiscato ai clan

L'Agenzia del Demanio ha consegnato in uso governativo alla Guardia di Finanza l'edificio "Hermada", un immobile confiscato a Battipaglia, in provincia di Salerno, che è stato recentemente ristrutturato per ospitare i militari della Compagnia. L'immobile, sviluppato su cinque piani per una superficie...

Cronaca

Spari in un lido a Torre Annunziata, panico tra i bagnanti

Momenti di paura ieri pomeriggio a Torre Annunziata, dove due uomini hanno sparato con una mitraglietta al Lido Azzurro, seminando il panico tra i bagnanti. Come scrive il quotidiano "Il Mattino", i due uomini, con il volto coperto con dei caschi integrali, avrebbero prima inseguito una persona, poi...

Cronaca

Tragedia a Torre del Greco, ragazzo di 17 anni annega in mare

Un ragazzo di 17 anni è morto annegato a Torre del Greco, vicino a una spiaggia libera di via Litoranea. La tragedia, come riporta Repubblica, si è consumata nella giornata di ieri. A perdere la vita è Piero Cirillo di Boscotrecase. Il ragazzo aveva deciso di concedersi qualche momento di relax al mare...