Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 7 ore fa SS. Vito e CC. mm.

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Notizie Costiera Amalfitana

GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaNeonato morto al “Ruggi” di Salerno, primario iscritto nel registro degli indagati

Cronaca

Salerno, neonato morto, ospedale, indagini

Neonato morto al “Ruggi” di Salerno, primario iscritto nel registro degli indagati

Polichetti (Uil Fpl provinciale) chiede «celerità alla magistratura nel rispetto della famiglia e del medico»

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 8 aprile 2024 11:05:12

Un evento tragico ha scosso l'ospedale "Ruggi d'Aragona" di Salerno, dove un neonato è deceduto a seguito di complicazioni durante il parto. La decisione del team medico di optare per un parto naturale anziché un cesareo è ora al centro delle indagini.

La vittima è un neonato di 3,8 kg, nato morto da una donna di 35 anni, residente nell'area dei Picentini, alla sua 41esima settimana di gravidanza. La madre, ricoverata da tre giorni nel reparto di ginecologia e ostetricia, attendeva con gioia la nascita del suo primo figlio dopo alcuni tentativi falliti. Ma la procedura di induzione del parto, scelta dal personale medico, avrebbe provocato una riduzione significativa del liquido amniotico, contribuendo al tragico esito. L'esame autoptico sul neonato potrebbe fornire ulteriori dettagli sulle cause del decesso.

Davanti a questa tragedia, sono state avviate due indagini: una giudiziaria per accertare eventuali responsabilità e una interna da parte dei vertici dell'ospedale. La famiglia del piccolo cerca risposte, mentre la comunità sanitaria e la famiglia ospedaliera sono in attesa di chiarimenti.

Il professor Mario Polichetti, dirigente sindacale della Uil Fpl provinciale e primario del reparto di Gravidanza a rischio, ha espresso la sua solidarietà verso la famiglia del bambino e verso il primario di ginecologia, recentemente iscritto nel registro degli indagati.

«La nostra priorità è comprendere le dinamiche che hanno portato a questo tragico evento», afferma Polichetti. «L'obiettivo è garantire che ogni aspetto della vicenda sia esaminato con la massima attenzione, per prevenire che simili tragedie possano ripetersi in futuro. La perdita di una vita così giovane è una tragedia che ci tocca profondamente. La nostra solidarietà e il nostro sostegno vanno alla famiglia del piccolo e a tutti coloro che sono stati coinvolti in questa dolorosa vicenda. Si rispetti anche il primario, alla guida di un reparto importante per l'economia dell'ospedale di Salerno».

Fonte: Il Vescovado

Galleria Fotografica

Neonato morto al “Ruggi di Salerno” Neonato morto al “Ruggi di Salerno”

rank: 10709101

Cronaca

Cronaca

Incidente mortale a Napoli, donna di 67 anni investita e uccisa da un autoarticolato

Una donna napoletana di 67 anni è stata investita in via Argine all'altezza dell'intersezione con il viale Margherita nel quartiere di Ponticelli ed è deceduta in seguito alle ferite riportate. La donna stava attraversando la strada quando è stata travolta da un autoarticolato condotto da un cinquantacinquenne...

Cronaca

Diretto a Napoli con 96 kg di hashish: un arresto tra Colleferro

In data odierna, militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un'ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di una persona...

Cronaca

Armi, droga a resistenza a pubblico ufficiale: un arresto a Pellezzano

Nella notte del 14 giugno, a Pellezzano (SA), i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mercato San Severino hanno arrestato un uomo, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale...

Cronaca

Napoli, furto con strappo ai danni di una turista: arrestato pregiudicato

Gli agenti della Polizia Locale Unità Operative Chiaia e I.A.E.S.(Investigativa Ambientale ed Emergenze Sociali) hannoarrestato un pluripregiudicato napoletano autore di un furto con strappo ai danni di una turista milanese. La turista, nel percorrere Via San Carlo e giunta all'altezza dell'intersezione...

Notizie Costiera Amalfitana - Notizie Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.